La bellezza delle cose esiste nella mente di chi le osserva

Hume
 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter
Subscribe to the newsletter






Copyright

 Creative Commons
< mediaversi > website content is under a Creative Commons license
Home arrow Libri / Books arrow Catalogo / Catalogue arrow G. M. Gatti, L'Erbario Tecnologico, 2005
PDF Print E-mail
Written by mediaversi Staff   
Monday, 16 May 2005
Article Index
G. M. Gatti, L'Erbario Tecnologico, 2005
Il contenuto
Indice del libro
[English Text]
The content
The book index
Recensioni / Segnalazioni

Gianna Maria Gatti, L’Erbario Tecnologico. La natura vegetale e le nuove tecnologie nell’arte tra secondo e terzo millennio, 2005

[Libro + CD-ROM con le opere degli artisti citati]
[Vai al CD-ROM online con le opere degli artisti citati ]

Image L’erbario tecnologico: un erbario che raccoglie e illustra opere d’arte frutto dell’innesto di dispositivi elettronici e informatici nella natura vegetale. Sul finire del ventesimo secolo artisti di varie nazionalità e per lo più appartenenti alla generazione degli anni ’60 hanno dato vita a questo originale connubio, concentrando la riflessione su due elementi in apparenza contraddittori, come il regno vegetale e il ‘quarto regno’ degli oggetti intelligenti, che in epoche differenti hanno segnato in profondità l’esistenza e l’immaginario dell’uomo, dalla rivoluzione neolitica alla rivoluzione informatica.I vegetali hanno vinto per primi la scommessa della vita, colonizzando la Terra sin dai primordi e consentendo a tutti gli altri esseri di sopravvivere e di evolvere, eppure, essendo chiusi in una diversità sancita dal silenzio e dall’inerzia che li allontana dal resto del vivente, vengono ritenuti organismi inferiori.Le tecnologie informatiche, sempre più capillarmente diffuse e indispensabili, hanno ridimensionato la gestione e la concezione delle informazioni e della comunicazione, ma, essendo troppo spesso limitate alla funzione pratica di strumenti, vengono trascurate in quelle peculiarità e in quei linguaggi loro propri che le possono rendere entità autonome.
Coniugati in un’opera d’arte interattiva, vegetali e tecnologie si relazionano in uno scambio favorevole a entrambi: oltre a essere rivalutati nei rispettivi apporti, acquisendo un significato innanzitutto estetico, evidenziano qualità che li valorizzano. Ed è il fruitore, direttamente chiamato a intervenire o a determinare il processo interattivo, il principale testimone di tale insolito intreccio, tanto che queste opere si potrebbero considerare l’originale incontro di tre forme diverse di ‘essere’ vivente: il fruitore, essere umano, la pianta, essere vegetale, il computer, essere informatico. La loro indispensabile interazione garantisce il successo dell’opera e infonde nel fruitore una nuova consapevolezza: che esiste l’alternativa al vivente per come si è abituati a conoscerlo.

pp.208, ISBN 88-491-2375-2, € 18,00

Per acquistarlo segui questo link



Last Updated ( Saturday, 10 February 2007 )
 
< Prev   Next >
© 2017 < mediaversi >
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.